Azienda Agricola Massimo Patriarca


Vai ai contenuti

antipasto alla piemontese

ricette > varie

ANTIPASTO ALLA PIEMONTESE
ricetta di Laura
Ingredienti:

3 kg pomodori
peperoncino rosso (in base alle preferenze di ciascuno)
300 gr cipolline
300 gr fagiolini
300 gr sedano
300 gr carote
300 gr peperoni
300 gr cavolfiore

1 bicchiere di olio di oliva
1 bicchiere di aceto bianco
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di zucchero

Preparazione:
Lavare i pomodori, tagliarli a pezzetti e metterli a cuocere in un tegame largo, senza acqua.
Unire poco sale e i peperoncini rossi.
Far cuocere per una decina di minuti.

Intanto pulire, lavae e tagliare a pezzetti tutte le verdure.

Passare i pomodori e mettere la salsa ottenuta in un tegame grande.

Mettere la salsa nuovamente a cuocere ed unire una alla volta le verdure partendo da quelle che hanno tempi di cottura pił lunghi.
Unire olio, aceto, sale e zucchero e mescolate con cura, facendo attenzione a non danneggiare le verdure.
Continuate la cottura a fuoco lento per 45 minuti dall'inizio dell'ebollizione.

Sterilizzazione:
Lavare bene e asciugare con cura vasetti e capsule.
Lasciare raffreddare l'antipasto, poi metterlo nei vasetti.
Chidere con cura i vasetti, avvolgerli in carta da giornale o in stracci in modo che bollendo non si rompano.
Mettere i vasetti in un tegame largo e sufficientemente alto. Coprirli con acqua fredda (il livello dell'acqua deve superare le capsule di qualche centimetro)
Far bollire per 20 minuti , spegnere e lasciare raffreddare i vasetti nella pentola





Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu