Azienda Agricola Massimo Patriarca


Vai ai contenuti

pericolo botulino

ricette > conservare

PERICOLO BOTULINO

Il Clostridium botulinum è un batterio presente nel nostro corpo e nel cibo che ingeriamo tutti i giorni. Però se la sua presenza è eccessiva può provocare intossicazioni pericolose, a volte anche mortali

E' comunque possibile accorgersi della proliferazione di questo batterio perchè le verdure diventano molli e rancide, il liquido di conservazione torbido e le capsule dei vasetti gonfiano.
E' un pericolo comune perchè si sviluppa in ambiente anaerobico, cioè in mancanza d'aria, e a temperature che vanno dai 3 ai 30°C.

L'unica condizione sfavorevole è che ci sia un'acidità inferiore al pH 4,5, perciò non può svilupparsi nei sott'aceti, nè in presenza di altri ingredienti di conservazione come limone, sale e zucchero o con verdure particolarmente acide come i pomodori.

In caso di intossicazione, insorgono, dopo 12-36 ore, fenomeni di nausea e vomito.
In seguito la tossina, sviluppata dal batterio, può provocare paralisi dei centri nervosi.
E' necessario quindi intervenire subito con l'antitossina, perchè l'intossicazione da botulino è mortale.




Torna ai contenuti | Torna al menu